Come diventare un social media manager

Social Media Manager - cloud

Se pensate che per diventare un social media manager basti avere molti amici su Facebook o essere capaci di inviare un messaggio su Twitter, devo deludervi subito. Questo è un lavoro: come tutti i lavori occorre tempo e dedizione per impararlo. Inoltre, la caratteristica principale è la interdisciplinarità, per cui sono molte le conoscenze e le competenze che un esperto dei social media deve necessariamente possedere per avere successo: da nozioni tecniche, alla comunicazione. Questo implica che, anche se avete una laurea in informatica, dovrete acquisire altri tipi di conoscenze per poter lavorare per i vostri clienti.  Perciò se avete la volontà di iniziare, armatevi di pazienza e considerate un periodo di formazione di almeno un paio d’anni, in cui dovrete coprire quello che vi manca tra:

  1. Marketing e comunicazione aziendale: il piano di comunicazione sui social media fa parte del piano di comunicazione web, che è, a sua volta, un sottoinsieme del piano di comunicazione aziendale. Fare una campagna per aumentare i fan su Facebook non ha alcun senso se questo non andrà nella direzione stabilita dal piano di comunicazione aziendale.
  2. Conoscenze di tipo informatico: htlm di base, Joomla, WordPress, Drupal, oltre chiaramente al web, Office, Openoffice, SEO, strumenti di Google. Non necessariamente dovrete sapere come costruire un sito web dalla A alla Z, ma, considerando che avrete a che fare ogni giorno con degli informatici, dovrete essere in grado di comunicare con loro in modo da sviluppare un piano web organico per l’azienda o l’organizzazione per cui lavorate.
  3. Conoscenze sui social media: dovrete studiare approfonditamente tutti i maggiori social media (Facebook, Twitter, Linkedin, Google+, YouTube, etc), dove con “approfonditamente” significa saper rispondere a domande tipo “come trasformare un profilo Facebook  in una pagina“, oppure “come ottimizzare il profilo Linkedin”.
  4. Saper scrivere: la grammatica è un must, come pure uno stile di scrittura chiaro e capacità di sintesi.  Il social media manager deve essere in grado innanzitutto di comunicare efficacemente un messaggio. (PS: in teoria si dovrebbe distinguere tra social media manager – che decide la strategia – dal community manager – con un ruolo più operativo; a meno che non lavoriate in una azienda di grandi dimensioni, i due ruoli normalmente coincidono).

Inoltre, un social media manager deve possedere le seguenti qualità personali:

  • Creatività
  • Attenzione ai dettagli
  • Curiosità nel seguire i continui aggiornamenti dei social
  • last but absolutely not least, occorre essere socievoli!!! (o essere un grande attore e riuscire a sembrare socievoli sul web, conosco una persona che ci riesce…)

Per altre informazioni sui social, qua trovate i miei contatti!

Facebook Iconfacebook like buttonYouTube IconSubscribe on YouTubeTwitter Icontwitter follow button